Domande Glaucoma

Ci sono domande che ti sei dimenticato di fare all’oculista in occasione della visita, e che ti sono venute in mente quando già stavi tornando a casa. Ci sono interrogativi che ti sei posto solo nel momento in cui ti sei trovato in una particolare situazione o che, imbarazzato, hai rimandato al prossimo appuntamento. Qui puoi trovare le risposte ad alcuni di questi. Altri eventuali interrogativi potranno essere annotati nelle pagine bianche in fondo al quaderno. Farlo, ti aiuterà a ricordare di porre la domanda in occasione del prossimo appuntamento con il tuo oculista.

Glaucoma Ereditario

Se ho il glaucoma devo far controllare anche i miei figli?

SI perché il glaucoma è una malattia che in quasi la metà dei casi si eredita dai genitori. L’età giusta per fare il primo controllo è tra i 35 e i 40 anni.

I colliri possono provocare effetti collaterali?

SI e sono diversi a seconda del tipo di farmaco utilizzato. Alcuni, ad esempio, possono provocare un senso di amarognolo in bocca, dopo l’instillazione. Altri possono provocare prurito alle palpebre, secchezza, arrossamento e/o sensazione di avere un corpo estraneo nell’occhio. Ci sono poi colliri che possono dare disturbi a livello generale, come ad esempio il fiato corto, la riduzione della frequenza cardiaca, stanchezza e sonnolenza. Se e quando si dovessero riscontrare la presenza e la permanenza di uno o più effetti collaterali è importante parlarne con l’oculista.


I colliri possono dare allergie ?

SI i colliri possono provocare allergie legate sia al farmaco, sia ai conservanti utilizzati. Se si registrano sintomi irritativi agli occhi come bruciore, lacrimazione, prurito, arrossamento, è bene parlarne all’oculista.

Viene mal di testa quando la pressione oculare si alza?

NO la pressione oculare alta non da disturbi. Il mal di testa, quando è leggero ma presente tutti i giorni, può anche essere un effetto collaterale del collirio che si sta usando. E’ quindi bene parlarne con il medico.


Collirio Glaucoma

Il collirio scade? E come devo conservarlo?

SI i colliri in genere scadono dopo 20-30 giorni dall’apertura. Questo chiaramente vale per i flaconcini e non per le confezioni monodose, che sono usa e getta. Alcuni, fino all’apertura della confezione, devono essere conservati in frigo. In ogni caso si raccomanda di leggere sempre attentamente il foglietto illustrativo del collirio, dove sono presenti le informazioni sulla conservazione del farmaco.

Posso continuare ad usare le lenti a contatto?

SI perché non ci sono controindicazioni. Unica regola: bisogna aspettare qualche minuto tra quando si instilla il collirio e quando si mettono le lenti a contatto.

Cause Glaucoma

Stare tutto il giorno davanti al computer o leggere tanto può aggravare la malattia?

NO ma può affaticare la vista. Per questo è comunque importante mettere in pratica le normali regole di igiene visiva, come alzare di tanto in tanto gli occhi dal computer e indossare gli occhiali, se sono prescritti

Prendere il sole alza la pressione oculare?

NO l’esposizione al sole non influenza la pressione oculare. Vale comunque, come per tutti, la regola di indossare gli occhiali da sole.

Posso andare in alta montagna?

SI perché l’altitudine non influenza la pressione oculare.


Pressione Occhi Glaucoma

Posso prendere l’aereo?

SI. I viaggi aerei non influenzano la pressione dell’occhio, grazie alla pressurizzazione delle cabina.

Se cambio fuso orario devo cambiare l’orario di assunzione del farmaco?

NO. Il consiglio, quando si cambia fuso orario è di mantenere il ciclo sonno veglia. Se, per esempio, la somministrazione del collirio avviene normalmente alle 8 di sera, si dovrà continuare a metterlo alle 8 di sera, ora locale.


Alimentazione Glaucoma

Posso fare sport?

SI. L’unica avvertenza da rispettare è evitare il sollevamento pesi e/o posizioni che prevedono di stare a lungo a testa in giù come può accadere facendo yoga.

L’alimentazione incide sulla pressione oculare?

NO. Non ci sono evidenze scientifiche sul ruolo degli alimenti in relazione al glaucoma.

Posso continuare a guidare?

SI. La guida può diventare pericolosa per sé e per gli altri solo quando il campo visivo è così compromesso, da impedire una corretta visione. Se si intende noleggiare un’automobile all’estero è comunque meglio informarsi, dal momento che in alcuni Paesi, come la Gran Bretagna, ci sono norme speciali per chi ha il glaucoma.

Pillole Glaucoma

Sono permessi i farmaci per per migliorare la prestazione sessuale?

SI perché non interferiscono con la pressione oculare. E’ bene in ogni caso, per evitare interazioni tra farmaci, tenere sempre al corrente il proprio oculista delle medicine che si stanno assumendo, anche quelle senza prescrizione medica, cui si fa ricorso occasionalmente. Lo stesso comportamento va tenuto con il medico di famiglia o con altri specialisti, relativamente ai colliri che si assumono per il trattamento del glaucoma.